Portale Trasparenza Cittā di Giulianova - Attività rumorose temporanee di cantieri

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Attività rumorose temporanee di cantieri

Responsabile di procedimento: Iaconi Valeria
Responsabile di provvedimento: Pirocchi Corinto
Responsabile sostitutivo: D'Egidio Raffaella

Descrizione

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE
I soggetti  interessati all’ottenimento di autorizzazioni per  lo svolgimento di attività  rumorosa temporanea  debbono  presentare  istanza  al  comune,  firmata  dal  titolare  ovvero  legale rappresentante  o  dal  responsabile  dell’attività,  secondo  le  modalità di seguito descritte, producendo, quando richiesto, la seguente documentazione:
a)  Semplice comunicazione
Nel caso in cui  l'attività si svolga nel rispetto dei limiti (di orario e di rumore) previsti dal Regolamento Comunale, non è contemplato  il rilascio di alcun atto autorizzatorio  in materia da parte del Comune.
Il  richiedente  deve  effettuare  una  comunicazione  redatta  in  triplice  copia  –  di  cui  una costituirà  ricevuta  di  avvenuta  presentazione  –  secondo  la  Scheda  n.  1  riportata  in allegato da presentare almeno 15 giorni prima dell'attivazione del cantiere.
Se  entro  tale  termine  dalla  presentazione  non  sono  richieste  integrazioni  o  espresso motivato diniego, l’autorizzazione si considera tacitamente concessa.
b)  Richiesta di deroga
Qualora  il  responsabile  del  cantiere  valuti  che,  a  causa  di  motivi  eccezionali  e documentabili,  non  sia  in  grado  di  garantire  il  rispetto  dei  limiti  di  rumore  e/o di orario indicati dal presente articolo, può richiedere una deroga specifica.
In tal caso il procedimento sarà concluso mediante il rilascio di un atto autorizzatorio da parte del Comune; è prevista  la presentazione di una domanda redatta  in  triplice copia   –  di  cui  una  costituirà  ricevuta  di  avvenuta  presentazione  –  secondo  la  Scheda  n.  2 riportata in allegato da presentare almeno 30 giorni prima dell'attivazione del cantiere.
Alla  suddetta  domanda  dovrà  essere  allegata  una  relazione  dettagliata  redatta  da  un tecnico competente in acustica ambientale.
L'autorizzazione  in  deroga  specifica  potrà  essere  rilasciata  –  previa  acquisizione  dei pareri  dell’ARTA  e/o  della  AUSL  territorialmente  competenti  –  entro  30  giorni  dalla richiesta.

E’  fatto  divieto  dare  inizio  alle  attività  di  cantiere  senza  aver  presentato  la documentazione richiesta o aver ottenuto l’autorizzazione necessaria.

Documentazione da allegare, redatta da tecnico competente in acustica ambientale:  
1)  planimetria  dettagliata  ed  aggiornata  dell’area  interessata  dall’attività,  con evidenziate  le  sorgenti  sonore,  gli  edifici  e  gli  spazi  utilizzati  da  persone  o comunità potenzialmente disturbate;
2)  relazione  tecnico-descrittiva  sulle  sorgenti,  ubicazione,  orientamento, caratteristiche costruttive, potenza sonora e ogni altra informazione ritenuta utile;
3)  eventuale  conformità  a  norme  nazionali  e  comunitarie  di  limitazione  delle immissioni  sonore  nonché  un  elenco  dei  livelli  di  emissione  sonora  delle macchine  che  si  intendono  utilizzare  e  per  le  quali  la  normativa  nazionale prevede l’obbligo di certificazione acustica;  
4)  descrizione di tutti gli accorgimenti tecnici e procedurali che saranno adottati per la limitazione del disturbo e la descrizione delle modalità di realizzazione;
5)  eventuale articolazione temporale e durata delle varie attività del cantiere;
6)  limiti richiesti e loro motivazione per ognuna delle attività diverse previste.

Chi contattare

Personale da contattare: De Ascaniis Lanfranco

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30 giorni

Costi per l'utenza

Sono dovuti i diritti di segreteria pari a € 50,00 (Allegato  alla delibera di Giunta n. 184 del 29.10.2015) da versare su:

- C/C postale n. 11537644,

- intestato a: Comune di Giulianova - Servizio Tesoreria

- causale: Cap. 264 - diritti per istruttoria pratiche

o in alternativa con bonifico bancario (IBAN: IT08P0542404297000050009246)

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31.12.2015
Contenuto inserito il 12-02-2014 aggiornato al 06-02-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
PEC protocollogenerale@comunedigiulianova.it
Centralino +39.085.80211
P. IVA 00114930670
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it