Portale Trasparenza Cittā di Giulianova - Interpello

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Interpello

Responsabile di procedimento: Mastropietro Maria Angela
Responsabile di provvedimento: Mastropietro Maria Angela

Descrizione

Ciascun contribuente può inoltrare per iscritto al comune, che risponde entro 15 giorni, circostanziate e
specifiche istanze di interpello concernenti l’applicazione delle disposizioni tributarie a casi concreti e
personali, qualora vi siano obiettive condizioni di incertezza sulla corretta interpretazione delle disposizioni
stesse. La presentazione dell’istanza non ha effetto sulle scadenze previste dalla disciplina tributaria.
L’Ufficio Tributi, entro 15 giorni dalla ricezione dell’istanza di interpello e previa verifica dei requisiti di
ammissibilità della stessa, formula risposta scritta e motivata da comunicare al contribuente mediante
servizio postale ovvero mediante mezzi telematici. La risposta dell’Ufficio Tributi all’istanza di interpello ha
efficacia esclusivamente nei confronti del contribuente istante, limitatamente al caso concreto e personale
prospettato nell’istanza di interpello. Nel caso in cui non pervenga al contribuente istante alcuna risposta
all’istanza di interpello entro il termine previsto si intende che il Comune concordi con l’interpretazione o il
comportamento prospettato dal contribuente. E’ nullo qualsiasi atto, anche a contenuto impositivo o
sanzionatorio, emanato in difformità alla risposta espressa anche mediante silenzio-assenso.

L’istanza di interpello deve contenere, a pena di inammissibilità:
a) i dati identificativi del contribuente ed eventualmente del suo rappresentante legale;
b) la circostanziata e specifica descrizione del caso concreto e personale da trattare ai fini tributari sul quale
sussistono concrete condizioni di incertezza e la chiara formulazione del quesito;
c) l’esposizione in modo chiaro ed univoco del comportamento o della soluzione interpretativa sul piano
giuridico che si intende adottare;
d) l’indicazione del domicilio del contribuente presso il quale dovranno essere effettuate le comunicazioni del
comune relativamente all’istanza di interpello, nonché l’eventuale recapito telefax o telematico al quale
inviare tali comunicazioni;
e) la firma per sottoscrizione.
Alla istanza di interpello è allegata copia della documentazione, non in possesso dell’amministrazione finanziaria o
di altre pubbliche amministrazioni indicate dall’istante, rilevante ai fini della individuazione o della qualificazione
della fattispecie prospettata.
Sono considerate inammissibili le istanze che prospettino interpretazioni e comportamenti assolutamente
difformi dalle previsioni normative incontrovertibili.

 

Chi contattare

Conclusione tramite silenzio assenso: si
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: si

Modulistica per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 31/12/2015
Contenuto inserito il 30-09-2013 aggiornato al 30-01-2017
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Corso Garibaldi, 109 - 64021 Giulianova (TE)
PEC protocollogenerale@comunedigiulianova.it
Centralino +39.085.80211
P. IVA 00114930670
Linee guida di design per i servizi web della PA
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it